VOLO CANCELLATO o IN RITARDO? LO SAI QUALI SONO I TUOI DIRITTI?

16 Agosto 2021

Federconsumatori Milano da giorni riceve segnalazioni da parte di utenti di ritardi aerei e di cancellazioni, con notevoli disagi per i consumatori e ben poca assistenza.

Secondo Carmelo Benenti, Presidente di Federconsumatori Milano: “la normativa Europea è molto chiara in materia e impone obblighi risarcitori economici in favore dei consumatori, noi come associazione infatti abbiamo aperto centinaia di reclami, fornendo un’assistenza complete all’utenza”, continua poi Benenti, “purtroppo tali disagi arrecano anche un enorme danno sia al turista che agli operatori turistici, in quanto le cancellazioni o i ritardi capitano sempre più spesso a nei periodi estivi, danneggiando il turismo locale”.

Il risarcimento è dovuto nei casi:

  • VOLO IN RITARDO: nel caso di ritardo superiore alle 3 ore si potrebbe avere diritto ad un risarcimento fino a 600€
  • VOLO CANCELLATO: anche in questo caso si potrebbe avere diritto ad un risarcimento fino a 600€
  • NEGATO IMBARCO PER OVERBOOKING
  • BAGLIO SMARRITO

Il passeggero, per poter usufruire di queste tutele, deve:

  • possedere un biglietto aereo
  • avere una prenotazione confermata
  • presentarsi all’accettazione nei modi e nei tempi indicati per iscritto dalla compagnia aerea

***

Per informazioni e supporto invitiamo gli utenti a contattare Federconsumatori Milano, al numero telefonico 02-55025313, oppure inviando una e-mail all’indirizzo di posta elettronica sportello@federconsumatori.milano.it

Milano 16 agosto 2021